3 marzo 2009

Il grande Carnevale di DOLORES



Eccoci di ritorno, con il resoconto della incredibile festa di carnevale organizzata da una vera e propria anti-diva della scena romana: Dolores, la regina di Piazza Navona!

Ma andiamo con ordine ... dunque Caina gironzolava per i negozietti romani, quando una musica caraibico-sciarnascalesca attirava la nostra attenzione ... conducendoci al ritmo di samba in piena Piazza Navona. Qui era in partenza una mega festona di carnevale alla brasiliana, con ballerine dai culetti d'oro, carri e trenini ai quali Caina non resiste, lasciandosi andare alla movida!

Ecco dunque i carri multicolore:


Le splendide ballerine di Rio de Janeiro, circondate da virgulti ragazzotti romani in preda ad attacchi di testosterone, tutti telefonini alla mano per inquadrare tali fondoschiena latino-americani:


Per la gioia delle ragazze ci sono anche dei tambureggianti bonghisti brasiliani, tutti sudore e ritmo:


Capofesta ed aizzatore della folla troviamo un incredibile urlatore, col fisico alla Lino Banfi ma con una voce e un groove degno del miglior James Brown:


Caina dopo svariati minuti di possessione dionisiaca comincia ad esser troppo curiosa: ma chi è che ha organizzato questa meraviglia? Chiediamo in giro ... "seguite quel trenino" ci dicono ... "e scoprirete la verità".
Noi seguiamo il trenino:


... e scopriamo una splendida ed incredibile verità:

DOLORES!!!


Oddio oddio ... presto i sali ... rinveniamo ... increduli ... DOLORES, l'incredibile regina della notte della movida romana più trash, l'impetuosa mangiatrice di uomini (ma pure ragazzetti, vecchietti... lei magna tutto!) dei locali notturni, la chanteuse ultra weird dei pub nottambuli, DOLORES ci compare innanzi, veletto e occhialone rosso, scollatissima, gonna sexy e autoreggenti, insomma un vero e proprio SCHIANTO (e qui possono seguirci solo i veri intenditori ...) di femmina italica, agghindata per reggere il confronto con le sambeire!

Appena ci riconosce, la nostra eroina corre ad abbracciarci, orgogliosissima per la seratona che sta regalando alla intera popolazione:


"Ho organizzato tutto io!"

"Le ballerine? Le ho portate io!"

"I carri, i palloncini, le musiche? Tutto 'na mia idea!"

"Mi ha dato un aiutino ... quel tizio là ... si chiama Alto ... no no ... Parto ... neanche ... come cacchio se chiamava ... me pare che se chiama Arto ... "


Oddio ... ma è Arto Lindsay, quello che in piena No-Wave anni 70 suonava a New York nei DNA ... incredibile DOLORES non se ne fa scappare manco uno!!!
DOLORES ci riprende per mano (anche se con gli uomini mira sempre un pò più in basso ...) e ci rituffiamo nei balli scatenati, saltiamo su e giù dai carri mascherati, scarrozziamo in parata per tutta la piazza ... e finalmente giunge il momento clou della serata ...

... il gran ballo di DOLORES

... carissimi lettori mettetevi comodi ... e guardatevi questo incredibile video:

Oddio DOLORES che meravigliosa festa di Carnevale hai organizzato ... e che incredibile ballerina che sei, che senso del ritmo, che movenze sexy, e diciamolo pure ... DOLORES sei una vera GNOCCA!!!


La festa prosegue quindi per tutta la notte, e solo prima dell'alba la magnifica serata si chiude con una miriade di palloncini che invadono il cielo di Roma:


Naturalmente anche questa ultima idea di chi sarà? ...

Chiediamolo a Dolores: "I palloncini? Li ho gonfiati io!"

Ma la nostra incredibile amica non è per nulla stanca, e ci propone un fine-serata in un locale di sua conoscenza ... un locale un pò strano ... è qui che scopriamo il passato body-sado-maso di Dolores ... guardatevi il video:


Carissima Dolores, quante cose che avresti ancora da raccontarci, ma la verità è che Caina ha troppo sonno, si è fatta l'ora della nanna, e cosi ti lasciamo, giovane e bella, per la Roma notturna che tanto ami, e ci piace immaginarti danzare mentre noi ci abbandoniamo al sonno ... magari avessimo la tua stessa energia ...

TI AMIAMO DOLORES!!!

0 commenti ricevuti:

Posta un commento