ULTIMI ARTICOLI - Clicca sulla foto per leggere quello desiderato

9 luglio 2015

Una Notte alla RANCID OPERA (Crack! Fumetti Dirompenti - Roma 2015)

Ubicazione: Forte Prenestina ( Anno 1880-84), 00171 Roma, Italia


"Stasera venga all'Opera (...), favorisca la sua istruzione!"
M. Butterfly (David Cronenberg)

Questa volta Caina ha fatto per voi lettori davvero le cose in grande: vi porteremo nel luogo più sacro che la cultura italiana abbia mai creato. 
Tiratevi a lucido e mettete il vostro vestito migliore perché vi stiamo portando all'Opera: nel regno della Lirica e del Bel Canto, dove regna il Melodramma, la Romanza e la Musica Colta. 
Ma naturalmente non vi portiamo ad un'Opera qualunque, ma a quella che piace a noi, e siamo sicuri anche a voi ... Signore e Signori ecco a voi la 

RANCID OPERA!!!

Prendete posto, calano le luci, si accordano i violini, si va ad incominciare ...

19 maggio 2015

A WALK ON THE WILD SIDE (Folsom Street East 2014 - New York)

Ubicazione: West 27th Street, New York, NY 10001, Stati Uniti

"New York city is the place where they said: Hey babe, take a walk on the wild side"
Lou Reed

New York City 22 Giugno 2014

Quello che segue è il nostro personale reportage del FOLSOM STREET EAST 2014, la più grande fiera gay-fetish-sadomaso di New York. Fucking city ci hai rubato l’anima, e non potevamo tornare a casa senza prima aver fatto una passeggiata sulla tua wild side.

Seguiteci e ascoltate il consiglio del vecchio zio Lou: "Hey babe, take a walk on the wild side" ...

31 marzo 2015

SPLASH: MILLE SIRENE A CONEY ISLAND (THE MERMAID PARADE 2014)

Ubicazione: Coney Island, Brooklyn, NY, Stati Uniti

"La tua voce come il coro delle Sirene di Ulisse m'incatena." Franco Battiato 
"I believe in God, I believe in Mermaids too" Nick Cave 


Caina vuole festeggiare insieme a voi l'equinozio di primavera appena arrivato: celebriamo insieme questa rinnovata voglia di estate, di sole e di mare, puntando dritto verso i mesi più caldi. Quale modo migliore se non ritirando fuori il reportage fotografico che abbiamo realizzato in quel di Coney Island?

Si perchè Caina, lo scorso 21 giugno 2014, ha finalmente coronato uno dei suoi sogni: assistere alla MERMAID PARADE di CONEY ISLAND, la fantastica PARATA DELLE SIRENE!

E allora fate come noi: buttate via i vestiti invernali, infilatevi in una bella coda da sirena, lucida e sgusciante, e seguiteci pronti a nuotare verso mari di follia!

9 marzo 2015

SCAPEZZO di NICOLA VICIDOMINI (Roma - Febbraio 2015)


"Ringrazio i miei genitori che hanno speso un sacco di soldi per NON farmi studiare"
Nicola Vicidomini

Era da mesi che Caina attendeva questo momento: riuscire ad assistere a SCAPEZZO, la nuova creazione scenica di Nicola Vicidominiuno degli umoristi più folli e assurdi della scena italica contemporanea. 
Lo seguiamo da tempo, lo pediniamo sui social, ne attendiamo le sventagliate televisive: insomma da noi è di casa!

Capirete quindi la nostra incredibile gioia all'annuncio di una sua data romana.
Quello che segue è una nostra personale interpretazione dello show, un'analisi critica e ragionata dello spettacolo, del nostro disperato tentativo di raccontare SCAPEZZO: opera apparentemente disorganica ma invece lucidamente cinica e compatta.

Ecco a voi: Critica dello SCAPEZZO Puro ovvero l'imprevedibile virtù della fetenza.

9 febbraio 2015

SANREMO WEIRD SHOW: le più strane e assurde esibizioni al Festival di Sanremo


“Troppa intelligenza in un colpo solo può far male al Festival” Toto Cutugno
“A noi il Festival piace brutto” Beniamino Placido

Come ogni anno comincia a salire la febbre di Sanremo e noi già fremiamo e tremiamo di gioia, ma poi … oh my God! Ricordiamo il miserrimo parterre di quest’anno e sprofondiamo nella più cupa angosciosa depressione.
OK! Trovato! Per sfuggire questa grigia contemporaneità ci ritufferemo in un passato gioioso e spensierato.
Un passato pieno zeppo di creatività: malata, disturbante e malsana. Dove noi, incuranti di un domani che sarebbe stato devastante e apocalittico, assorbivamo tutta questa weirditudine e crescevamo belli e forti.
Vi sveleremo tutto ciò che abbiamo amato ma non abbiamo mai avuto il coraggio di confessare: i ricordi più reconditi, i piaceri più devastanti, i nostri guilty pleasures più inconfessabili.
Andiamo, quindi, a costruirci un’ideale Festival Sanremese a misura di noi weird.