10 marzo 2014

WHERE IS DAVID BOWIE? (Londra - 2013)

Ubicazione: Londra, Regno Unito

Era un tranquillo e sonnacchioso marzo 2013, quando irruppe la notizia: David Bowie dopo 10 anni di silenzio pubblicava un nuovo disco. 
Contemporanemente nella sua Londra una mostra senza precedenti ne avrebbe celebrato la fantastica carriera. Quello che segue è l'avventuroso reportage del London Tour fatto da Caina lo scorso giugno, totalmente dedicato alla ricerca del "duca bianco". 
Venite con noi e alla fine forse scoprirete davvero "where is David Bowie!"


Valigie fatte, fotocamere cariche, sterline cambiate, mutande lavate: si prende il primo volo da Ciampino e si arriva a Londra! 
Appena scesi dall'aereo ci cala il terrore: è almeno 15 anni che manchiamo dalla City! Qui è tutto cambiato, tutto moderno, tutto pulito .... ma non ci si capisce nulla!!! C'è il rischio di una "Space Oddity" urbana nella deriva metropolitana! Non ci resta che affidarci all'istinto e cogliere i segni lungo la strada ...


Non ci sembra vero, le indicazioni sono troppo chiare anche per il nostro pessimo inglese. "David Bowie is here!" Easyyyyy!!! Proprio per non far sbagliare i turisti più bambascioni (noi!), mega cartelloni incombono sulla città! "Nun te poi sbaglia'!"


All'interno del magnifico V&A Museum, luminose locandine attirano ogni tipologia di appassionati, dai più giovani fino agli attempati fan della primissima ora ... per incontrare "The man who sold the world" basta pagare il biglietto! Fuori i pounds!!!


La mostra è magnifica, stupefacente, da rimanere senza parole: mai prima d'ora il David Bowie Archive era stato tanto saccheggiato: commoventi testi autografi, magnifici costumi originali, musiche, video, film e interi set ricostruiti. Il tutto presentato in perfetto Bowie Style! Roba da scoppiare a piangere di commozione. "Little Wonder "...

 




E dopo una tale abbuffata di memorabilia, si casca dentro una fantascientifica sala concerti nella quale rimanere totalmente avvolti da "Sound and Vision". 
Vietatissimo filmare ... ma Caina è riuscita a sfuggire ai controlli della sicurezza e vi regala una fantastica versione di "Jean Genie". Guardate il video, "to be played at maximun volume"!!! "David Bowie is here ... for You"!!!



Si va bene, tutto bello, tutto figo, ma il titolo della mostra è una fregatura: David Bowie non c'è!

Caina però mica si è fatta un sacco di chilometri per niente!
In fondo il Davidone deve stare in città: lo hanno avvistato più volte per mercatini a magnare fish&chips! Vogliamo Bowie!!! Scorazzeremo per Londra come dei "Diamond dogs" from "Station to Station" ... e lo troveremo!

Da dove si parte? Ma dai negozi di dischi, non vi pare???
Si ma qui ci stanno un sacco di amici suoi, tranne lui!!!


Chiediamo in giro per Portobello Road. Ci dicono di aver visto delle "Pin Ups" in centro, zona Piccadilly. Ci scapicolliamo, troviamo i 4 baronetti di Liverpool ma ancora una volta lui non c'è! Il nostro umore è sempre più "Low".


Spargiamo la voce nella cerchia dei nostri informatori: pare che Bowie abbia rilevato un negozietto a Brick Lane! Via di corsa, tra odori di spezie e unto di bagel. 
Scoviamo il negozio incriminato: ma di Bowie c'è solo il titolo del suo splendido disco.


Ma che negozio e negozio! Bowie in realtà è entrato nel business, ha rilevato una fabbrichetta sul Tamigi e fa l'imprenditore. 
Sfrecciamo sul mitico bus 24 e arriviamo di fronte alla struttura. Il luogo è quello della famosa copertina del disco dei Pink Floyd, evvai "Jump"! L'emozione è tanta ma ... purtroppo non c'è David.


Siamo stanchi, affamati e delusi. 
In zona King's Cross ci accomodiamo nel primo pub sottomano, e studiamo attentamente il menù alla ricerca questa volta di cibo e birra. Quando si avvicina questo strano figuro ... "Surprise Surprise"!!!


"Ok! E mo questo chi è?
Dice di essere il figlio segreto di David Bowie (concepito durante le riprese si Labyrinth), e di avere organizzato una mostra alternativa con oggetti rarissimi concessi a lui direttamente dal papino! Il tutto culminerà in uno scatenatissimo party ... e noi ci siamo dentro!!! "Let's Dance"


Partiamo dalla mostra: 
ecco a voi la primissima chitarrina imbracciata dal giovane David ... "(Little) Ziggy played guitar..."


Poi compaiono strani oggetti non meglio identificati ... "directly from Mars"!


Abbiamo addirittura il primo computer utilizzato dal Duca ... "Fa-fa-fa-fa fashion  beep- beep"


Autoritratti espressionisti di come Bowie vede Bowie ... "Scary monsters e super creeps"


Morbidi cuscini ricamati dolcemente a mano dalle fans più amorevoli ... "Modern Love"!


Ma finalmente comincia la fantastica Bowie Fest ... presentata dal piccolo David Jr. in persona!!!


Tutto ebbe inizio l'otto Gennaio di un anno benedetto, e quindi assistiamo alla rappresentazione della Sacra Nascita del Dio Ziggy ...



Caina in prima fila si appresta a cullare e coccolare il baby glam... "Oh you pretty thing"!


E poi un incredibile scoop: tra i presenti spunta il figlio segreto di Freddy Mercury!!! "Is it any wonder???"


Presto che comincia il Bowie's Game: spararsi le pose imitando le copertine dei suoi dischi ... anche Caina viene coinvolta nella contesa, ma a vincere sarà un inglese capellone totally "Hunky Dory"!


Si ok va bene, abbiam visto figli, amici, giochi e strani souvenirs  ... ma David ancora una volta non c'è. 
Con molta delusione saliamo sulla London Tube, diretti verso la nostra base a Pimlico. 
Ci sediamo, chiudiamo gli occhi sonnecchiando. Quando li riapriamo appare di fronte a noi il vecchio Yoda, anche lui a Londra per la mostra. Saprà darci la dritta giusta?


"Arduo da vedere il lato oscuro è. Dappertutto cercato avete, ma non andati nel luogo segreto dove tutto iniziato. Che la forza sia con voi ..."

Ma certo, come abbiamo fatto a non pensarci prima?! Basta studiare attentamente la copertina del suo disco più famoso ... "Ziggy Stardust"

   
... e dare una risposta alla domanda: "Dove fu scattata?" La risposta è una sola: "Heddon Street n.23"!!!


E qui tra ignari turisti mangioni e camerieri furenti, una semplice ma emozionante targa svetta sulla stradina. La nostra ricerca è finita: abbiamo finalmente trovato David Bowie. 
All togheter possiamo dire "DAVID BOWIE IS HERE"!!! And now we are "HEROES"!!!

1 commenti ricevuti:

  1. Excellent facts. Appreciate it pertaining to providing people such a beneficial facts. Keep up the excellent operate and also go on providing people far more good quality facts on occasion.David Bowie

    RispondiElimina