29 dicembre 2015

CAINOLOGY NEW YORK: a Weird Guide to NYC - Part 1: South Manhattan

Ubicazione: New York, New York, Stati Uniti


Cari lettori, per Natale non potevamo esimerci dal farvi dono del nostro personalissimo Caina-Panettone. E stavolta vi facciamo davvero un regalissimo: vi porteremo nella capitale del mondo occidentale, la città più amata e odiata, più anelata, sognata, immaginata, cine-fotografata, temuta e desiderata.

Yes baby ... vi porteremo per le strade di NEW YORK!

Avete sentito bene. Finalmente avrete la "weirdly planet" di NYC, quella che avete sempre sognato e non avete mai osato chiedere! Eccovi dunque la nostra ipotetica guida, divisa in due atti: South Manhattan e Nord Manhattan. Troverete varie tappe e varie alternative, consigli da seguire o da evitare, ipotesi da testare o tralasciare. La verità cari boys&girls che qui c’è solo l’imbarazzo della scelta: a voi decidere di che weirdume gioire!



Ma cosa dire della Grande Mela che non sia stato già detto?
Ma tantissime cose in realtà, perchè NY è una città in perenne mutazione. A noi piace ricordare cosa diceva il buon Andy Warhol: “Amo Napoli perché mi ricorda New York … Come New York è una città che cade a pezzi, e nonostante tutto la gente è felice come quella di NY.” 
E già, ci aveva visto lungo il nostro caro vecchio Andy! Sebbene tanti anni siano passati e le due città siano cambiate molto (e non cadono più a pezzi ... più o meno), il loro legame è fortissimo, in termini di immagini, sensazioni, energia ... e sopratutto in termini di weird!!! Proprio come Napoli, New York ha un lato solare e vivifico (la Grande Mela da mordere con succoso gusto), ma anche un lato oscuro e mortifero (la Gotham City da esplorare con attenzione). Un legame che si rivela solo visitando ambedue le città.
A pensarci bene, NY nel suo immenso e perenne marasma organizzato, in fondo è una Napoli che ce l'ha fatta, che funziona, che ha fatto pace con se stessa e punta dritta al futuro!
E per noi New York, proprio come Napoli, è una DROGA, che una volta assunta non ti lascia scampo. Starai per sempre "a rota" e non ne potrai più fare a meno … sei spacciato forever nella sua allucinazione!


Un unico grande consiglio prima di iniziare: a NY cercate di stare fuori il più a lungo possibile. La linfa vitale della città scorre all'aria aperta, tra le tante strade e i luoghi che la compongono. Lì troverete gli HUMANS OF NEW YORK … guardatevi sempre intorno, il weirdo è dietro l’angolo!

Accomodatevi dunque, preparate un hamburger e una fetta di cheesecake, pronti a gustare il nostro diario newyorkese!

CAINOLOGY NEW YORK
(una commedia in due atti scritta e vissuta da zia Caina e ispirata dallo zio Capozzi)

PART 1: SOUTH MANHATTAN


BREAKFAST

Welcome to the Fucking City! Tra Sacro e Profano cominciamo il nostro Tour recitando un sacro versetto della immancabile Bibbia da camera, mentre azzanniamo un lussurioso Cookies al cioccolato! Welcome to New York!



MORNING
Fatta una robusta colazione? Siete pronti? Perchè si comincia col botto!
Appena arrivati a NY e siamo già in un grosso guaio ... e dove se non a CHINATOWN!


Bancarelle strapiene di ortaggi mutanti mai visti prima, miriadi di passanti frettolosi, inebrianti fumi e profumi d'oriente, mafiosi cinesi ricchissimi e poracci ammerrigani incazzatissimi. Questa è Chinatown! Ma per viverla davvero abbandoniamo Canal Street e tuffiamoci nelle sue viuzze misteriose ... dove tutto è lecito!


Scoprirete curiosi Magic Shop ...


Coiffeur cinesi all'ultima moda ...


Peking Duck laccate a festa condannate al boia sventra-papere!


Little china-girls, sincronizzate e interconnesse ... 


Già stanchi? Allora panchina garantita a COLUMBUS PARK! Sediamoci e dolcemente osserviamo questo angolo di Pechino teletrasportato a New York City! Qui non siamo più in America. Si gioca e ci si diverte rigorosamente in mandarino strettissimo!


E si fanno strani incontri!
Si ragazzi è proprio lui ... il Signor Miyagi è vivo e lotta insieme a noi!!!

 

Anche voi come noi avete già un languorino? No problem!
Time Break al THE ORIGINAL CHINATOWN ICECREAM FACTORY 


Sapete perché vi abbiamo portato qua? Perché solo qui potrete sperimentare i gelati ai gusti più esotici del mondo. Su dai fatevi preparare un bel cono! "Choose your flavour" se avete coraggio … tanto così per gradire: Fagioli Rossi, Sesamo Nero, Patata Cinese, Zucca e sopratutto il temutissimo Durian, il frutto più puzzolente dell'universo! Enjoy!!!

 

Vabbè diciamo la verità: dopo la Durian-experience c’è venuta una nostalgia canaglia di spaghetti "ca' pummarola 'n goppa!" Go away direzione LITTLE ITALY


Anche se il luogo sembra la barzelletta dell'Italian Style (Cannoli, Soppressata, Spaghetti, Pizza e Mandolino), il quartiere mette una certa allegria. E' l'idea romantica che gli americani hanno dell'Italia. Lasciamoglielo credere ancora ...


Le insegne poi sono capolavori della grafica.


Trovare la fidanzata è un attimo ...


Assolutamente vietato lasciare Little Italy senza prima aver preso la Benedizione: “San Gennà pienzace tu!!!”



LUNCH

A furia di parlare continuamente di pietanze si è fatta ora di pranzo.
Ci spostiamo verso l’EAST VILLAGE perchè vogliamo dell'insano e godurioso junk food!!!
Avvistiamo da lontano il PAUL'S DA BURGER JOINT. Forza corriamo siamo a New York, qua tutto è incredibilmente BIG e allora approfittiamone!!! Gnammmm!


Si ma non ci basta ... ci accorgiamo che adesso quel languorino è diventato una fame bestiale! Nessun problema, avevamo previsto tutto. Ci aspetta infatti il fatidico incontro con il mitologico KATZ'S DELICATESSEN. Storia della cucina mondiale!


Troppi turisti direte voi? Tranquilli, in the USA le file scorrono che è una meraviglia, e non fai in tempo a contare i dollari che già ti ritrovi a tavola servito e riverito!


Volevate perdere la possibilità di saggiare la millenaria cucina kosher contaminata dalla follia magniloquente di quella americana? Dove assaggerete mai un Pastrami gonfio e succulento come questo?


E queste grosse e calde Matzoh Ball?


Per non parlare del misteriosissimo Chocolate Egg Cream, che non è fatto con uova come si potrebbe pensare ma invece con ... ooohhh ma insomma poche ciance, apriamo la bocca e ingurgitiamo tutto: non si fanno prigionieri!!! Ahhh che goduria!!!


E adesso satolli satolli andiamo a far un pisolino nei magici COMMUNITY GARDENS sparsi per tutta ALPHABET CITY. Puntiamo dritto verso LE PETIT VERSAILLES, il giardino più ipnotico di tutti!

 

Qui dopo la grossa magnatona e circondati da sculture a dir poco surreali sai che American Dream che ci facciamo! Good Night Baby!




AFTERNOON

Ci svegliamo carichi carichi e rinvigoriti, con una gran voglia di urlare e spaccare tutto! Ci avevano detto che l’East Village era il regno del Rock e del Punk! E allora in marcia sulle tracce del leggendario CBGB.


Ohhh ma cavolo è diventato un negozio di vestiti fighetti! E non ti fanno neanche fare le foto: FUCK CAPITALISM!


E allora fuggiamo verso il TRASH&VAUDEVILLE: una garanzia del weird ... ci dicono!


Ooohhh ma che garanzia !?!?!?? A dir la verità a noi ci pare un vera e propria "in.cool.8" … i più weird siamo noi … qualcuno ci scambia pure per commessi … "You are too cool" ci apostrofano ... "Si vabbè, ma che ci stai prendendo per il cul???" 



Fidatevi di noi: lasciamo stare questo negozio e andiamo oltre, bastano pochi passi per trovare il SEARCH&DESTROY!

 

Eh cari miei qua non si scherza! Entrare per credere! E vi sfidiamo a indossare le loro t-shirt più estreme, assolutamente non pubblicabili ... roba da arresto ...


Dopo questa ondata di "anarchia” un pò di sano socialismo reale non guasterebbe. Guarda caso qui a due passi c’è la RED SQUARE: bimbi felici giocano nell’acqua, all’ombra di una statuona di Lenin che li benedice dall’alto.

 

Ma si fanculo anche al comunismo! D'altronde siamo a New York ... meglio tuffarci nello shopping compulsivo tra le strade dell’elegantissima SOHO. E gridare come una strega in American Horror Story: BALENCIAGAAAAAA!


Cosa dite? Lo famo più strano? Va bene accontentati ... seguiteci tra fossili, pietre, scheletri e stramberie da tutto il mondo in uno degli shop più enigmatici di NY: EVOLUTION!
Tutto rigorosamente vero da sembrare falso ... o no cioè ... tutto rigorosamente falso da sembrare vero ...

 

C'è anche il teschio di Elephant Man: garantito originale made in chinatown!!! ;-)


Vi avanzano ancora dollaroni? Tutti dentro al YELLOW RAT BASTARD  tra milioni e milioni di t-shirt! Forza, carta di credito in mano! Scatenatevi!


Guardate un po che ha scovato questo Human of New York!!!


Forse abbiamo proprio esagerato! Ok preghierina purificante al MAHAYANA TEMPLE, il tempio buddista più grande di Manhattan! Ora non siamo più a NY, siamo in Tibet!!! Ohmmmmm ...

 

Bene ora di nuovi puri andiamo a fare un po’ di people watching tra quei weird di WASHINGTON SQUARE. Signore e signori potete qui ammirare The Very Original Freaks of New York!


Non mancano gli artisti "tengo famiglia": maghi per necessità!


E sopratutto è il luogo preferito dagli Uomini Gatto. Si perché dovete sapere che a NY la nuova moda è passeggiare col proprio felino ... portandolo addosso!!! Altrimenti sei out!!!

 


EVENING

Si è fatta sera. Quasi quasi ci imbuchiamo in qualche vernissage in quel di CHELSEA.
Hai visto mai che scoviamo il nuovo Warhol ...



O il nuovo LaChapelle ...



Ufff troppa cultura ... facciamoci un girettino in cerca dei Chelsea Boys: quei bravi ragazzi della Eigth Avenue. Qui il dubbio è amletico: battuage o matrimonio ... this is the question!



Ahhh che eleganti vetrine che danno su strade brulicanti di vita e malavita ... non vi avevamo avvisato? Qui il weirdo è sempre dietro l'angolo ... proprio un "uomo da marciapiede!"



DINNER

Ummmhhh i Chelsea boys ci hanno fatto venire l’acquolina in bocca! Siamo giusto giusto vicini al mercato gastronomico più cool di New York! That’s CHELSEA MARKET! C’mon babies venite a spolpare con noi una aragosta del Maine da 5 libre battente bandiera americana! Tutta burro e colesterolo!


E dopo l'aragosta ... "ma 'ndo' vai se la torta non te la fai?"



NIGHT

Un bel cocktail dopocena è quel che ci vorrebbe, un bel cocktail arcobaleno! Yeahhhhh! Visto che siamo in zona GREENWICH VILLAGE dobbiamo assolutamente fare un salto allo STONEWALL: the Temple of  Raimbow, dove tutto ebbe inizio! This is Legend!


Prego signori entrate nel Tempio Arcobaleno, aggiratevi tra cimeli d'epoca ...


... e foto storiche che fanno rabbrividire: senza il coraggio di questi veterani altro che Pride e Muccassassina! Onore agli Eroi!


Ma come vi abbiamo detto all'inizio, non dobbiamo chiuderci nei locali ... la vita è fuori ... e poi questa è la città dove ogni sogno diventa possibile ...

Ok vediamo, Caina che sogno avrebbe da realizzare a NY?
"Mmm ... magari assistere alla proiezione del mio film preferito, magari al tramonto, sulla incredibile skyline del fiume Hudson, magari pure circondata dai boys&girls pieni d'amore del PIER 45, e il tutto mentre mi offrono dolciumi e bevande zuccherose ... seee magari ... "

Scusa ma il tuo film preferito qual'era? No perchè la in fondo, proprio al PIER 45, sulle rive del fiume mi pare che stiano proiettando ... THE WIZARD OF OZ !!!





AMAZING! WONDERFUL! FANTASTIC
Cari lettori questa è la magia di New York: una città incredibile dove tutto è possibile! BELIEVE!

E lo sappiamo, ora vi è presa la Saturday Night Fever! New York è la città che non dorme mai e voi vorreste ancora scavare come un bruco dentro alla Mela! E allora su correte liberi TOTALLY FREE ALL NIGHT LONG per queste strade di fuoco!




Noi vi diamo appuntamento prossimamente con il secondo atto del nostro diario neyorkese. Su su bimbi ora indossate le cuffiette e immaginate il vostro Sogno Americano sulle note dei Bee Gees: “Gimme that night fever, night fever ... We know how to show it …”

GOOD NIGHT and SWEET DREAMS



E voi non ci raccontate la vostra idea di NY? Lasciateci un commento ... siamo tutt'orecchie ...

2 commenti ricevuti:

  1. Complimenti dal capozzi in oersona quello che citate nel vostro articolo.
    Bravi ma ogni tanto un telefonata non guasta. se non me la fate voi ve la faccio io. O almeno vi scrivo mail, che sia voi che io abbiamo.
    Buon 2016. Scrivo da Ruta di Camogli. Mio rifugio personale. Ciao e a presto. michele aka capozzino aka capozx aka ..... tetsa di cazzo ...ahahahah ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandissimo Capozzi! Gioiosi della tua benedizione! Un abbraccio!!!

      Elimina